Vintage Comics

Reply

Vartàn, Furio Viano

« Older   Newer »
view post Posted on 4/8/2010, 22:07 Quote
Avatar

Liberatore di Mongo

Group:
Member
Posts:
13,546
Location:
Vicinanze di Venezia

Status:


Siccome mi fa tristezza vedere questa sezione desolatamente vuota,apro questa discussione.
La serie di Vartàn, pur essendo erotica, mescola il western con un pò di malizie...
Il N°1 raggiunge quotazioni ragguardevoli alle fiere e su Ebay. (Anche 150 €).
Voi che ne pensate di questa serie disegnata da Sandro Angiolini trà il 1969 e il 1977..?

jpg
 
PM Email  Top
view post Posted on 5/8/2010, 08:48 Quote
Avatar

Re del Delitto

Group:
Nona Arte
Posts:
5,775
Location:
Palermo

Status:


A mio avviso Angiolini (del quale si parla forse poco) è uno dei maggiori e più completi autori di fumetti della sua generazione (quella che precede l'avvento del cosiddetto fumetto d'autore). Con il suo tratto, essenzialmente caricaturale, è riuscito a passare, sempre con ottimi risultati, dal genere umoristico (Chicchirichì) a quello erotico (oltre a Vartàn, anche Isabella, Goldrake ed altri), attraverso il western (Billy Rock). E non va dimenticata la sua produzione da copertinista per la Dardo (mi riferisco in particolare a Miki e Blek, soprattutto alle Raccolte Giganti da £200).
 
PM Email  Top
gilas
view post Posted on 13/8/2010, 10:59 Quote




Angiolini è certamente un autore che ha caratterizzato con il suo segno molto particolare e personale una vasta sezione del fumetto erotico italiano, anche se scaduto, nel suo caso, in pubblicazioni come "la poliziotta" e/o simili che si avvicinavano più al porno che all'erotico.
Perferisco Frollo ad Angiolini ma non dimentico, come dice Aumaldo, che Angiolini ha spaziato nella storia del fumetto italiano lasciando il suo contributo anche nel più artistico dei cartoni animati mai prodotto nel nostro paese: La Rosa di Bagdad, film d'animazione del 1949 diretto e prodotto da Anton Gino Domeneghini.
Vartan è stato un boom editoriale dell'epoca. Me lo ricordo perchè ho vissuto il fenomeno degli erotici in "diretta", da Jacula a Isabella a Bonnie fini ad arrivare alle più piccanti Lucifera Zora Biancaneve delle quali ne posseggo qualche collezione.
 
Top
view post Posted on 13/8/2010, 15:14 Quote
Avatar

Trasportatore di Menhir

Group:
Moderatore Globale
Posts:
2,974
Location:
bologna

Status:


CITAZIONE (gilas @ 13/8/2010, 10:59)
Angiolini è certamente un autore che ha caratterizzato con il suo segno molto particolare e personale una vasta sezione del fumetto erotico italiano, anche se scaduto, nel suo caso, in pubblicazioni come "la poliziotta" e/o simili che si avvicinavano più al porno che all'erotico.

No, no, no, stavolta non sono d'accordo!

Ritengo "La poliziotta" la più bella serie erotica mai pubblicata.
Sì, è vero, contiene spesso sequenze "eccessive" ma sono tutte guidate da una ilare ironia che non trova riscontro in nessun altro genere di fumetti.
Per esempio, provate a confrontare una scena di stupro ne "La poliziotta" con una scena analoga in fumetti tipo "Mafia" o "Attualità proibita": nel primo caso si coglie solo l'aspetto grottesco della situazione mentre secondo caso si nota l'aspetto morboso e si prova un che di disgusto.
In più, Angiolini era l'unico capace di raffigurare col suo tratto essenziale ma credibile "composizioni di corpi" assolutamente impossibili da disegnare per chiunque.

Pe quanto riguarda Isabella, Vartan &c, esse precedono La Poliziotta di vent'anni per cui la soglia erotismo-pornografia non è misurabile con lo stesso metro.

Visto che siamo in tema, de La Poliziotta cerco il numero zero originale (esiste una ristampa quasi identica all'originale).
E' un albo sottile, dal dorso quadro, di medio formato dal titolo "La Poliziotta contro una sadica banda di finocchi". Se qualcuno ce l'ha, mi faccia un fischio.

Non sono un collezionista di fumetti: semplicemente ho la pessima abitudine di conservare tutti quelli che leggo.
 
PM Email  Top
gilas
view post Posted on 16/8/2010, 14:26 Quote




CITAZIONE (procione_del_maine @ 13/8/2010, 15:14)
CITAZIONE (gilas @ 13/8/2010, 10:59)
Angiolini è certamente un autore che ha caratterizzato con il suo segno molto particolare e personale una vasta sezione del fumetto erotico italiano, anche se scaduto, nel suo caso, in pubblicazioni come "la poliziotta" e/o simili che si avvicinavano più al porno che all'erotico.

No, no, no, stavolta non sono d'accordo!

Ritengo "La poliziotta" la più bella serie erotica mai pubblicata.
Sì, è vero, contiene spesso sequenze "eccessive" ma sono tutte guidate da una ilare ironia che non trova riscontro in nessun altro genere di fumetti.
Per esempio, provate a confrontare una scena di stupro ne "La poliziotta" con una scena analoga in fumetti tipo "Mafia" o "Attualità proibita": nel primo caso si coglie solo l'aspetto grottesco della situazione mentre secondo caso si nota l'aspetto morboso e si prova un che di disgusto.
In più, Angiolini era l'unico capace di raffigurare col suo tratto essenziale ma credibile "composizioni di corpi" assolutamente impossibili da disegnare per chiunque.

Pe quanto riguarda Isabella, Vartan &c, esse precedono La Poliziotta di vent'anni per cui la soglia erotismo-pornografia non è misurabile con lo stesso metro.

Visto che siamo in tema, de La Poliziotta cerco il numero zero originale (esiste una ristampa quasi identica all'originale).
E' un albo sottile, dal dorso quadro, di medio formato dal titolo "La Poliziotta contro una sadica banda di finocchi". Se qualcuno ce l'ha, mi faccia un fischio.

Un giudizio è un giudizio. Magari il tuo un pò troppo perentorio.
per me è porno Necron del "genio" Magnus, figuriamoci La Poliziotta... disegnata matite e chine da Tarantola e da un Angiolini poco preso.
ps- la "svolta porno" v'è stata anche per personaggi tipo Jacula (1969)
 
PM  Top
view post Posted on 21/8/2010, 17:39 Quote
Avatar

Trasportatore di Menhir

Group:
Moderatore Globale
Posts:
2,974
Location:
bologna

Status:


Certo che Necron è porno, ci mancherebbe! Non per questo si tratta di un prodotto di serie B, anzi...

Tuttavia non mi sembra necessario dover distinguere ad ogni costo erotismo da pornografia; il confine è sottile e molto soggettivo e non sempre fa la qualità della storia.

Mi interesserebbe invece sapere se esiste qualche valido documento per capire chi sono gli autori delle varie serie (soggetti, testi, disegni, copertine).
Io possiedo svariate notizie frammentarie e spesso incomplete recuperate qua e là da riviste e cataloghi.

Non sono un collezionista di fumetti: semplicemente ho la pessima abitudine di conservare tutti quelli che leggo.
 
PM Email  Top
view post Posted on 12/10/2010, 23:26 Quote
Avatar

collezionista di serie non collezionate

Group:
Moderatore Globale
Posts:
1,748
Location:
Savona

Status:


in effetti non ero ancora entrato..
non sono mai stato un grande afficionados degli erotici ma recentemente li sto rivalutando anche a seguito di qualche nuova lettura.
Ad esempio proprio in questi giorni ho letto le 11.000 verghe, sinceramente mi ero incuriosito e in effetti...
siamo ad un livello di perversione e crudezza decisamente alto.
Il tratto poi a penna biro (a parte le prime tavole a pennino) enfatizza la violenza delle scene.
Jannuzzi non manca di estro!

...nato stanco vivo riposando...

Ho felicemente venduto nel Mercatino di Vintage Comics a: Casiraghi, Dr. Kastener, dyladog74, Squitty, VladVlad, Mr.Zinoviev, alexmumble, pokoto, Capellidargento62
Ho felicemente comprato nel Mercatino di Vintage Comics da: ciollissimo, dyladog74, platop
Ho felicemente scambiato nel Mercatino di Vintage Comics con:
Masoki, Aumaldo, Mraz
 
PM Email  Top
view post Posted on 25/10/2010, 21:00 Quote
Avatar

Liberatore di Mongo

Group:
Member
Posts:
13,546
Location:
Vicinanze di Venezia

Status:


Dal momento che parlate di qualdiasi serie "erotica" tranne che di Vartàn, posto un paio di foto,
(Ovviamente che foto potevo mettere io...?)
Ma ovviamente quelle del N°1 (fronte e retro) ;)
Spero che vi tirino fuori dalla selva impressionante di OT che avete postato... :angry:

P.S.: Non è stupendo, lo so... ma a me basta...

Attached Image: MVC-892X.JPG

MVC-892X.JPG


jpg
 
PM Email  Top
view post Posted on 25/10/2010, 21:02 Quote
Avatar

Liberatore di Mongo

Group:
Member
Posts:
13,546
Location:
Vicinanze di Venezia

Status:


E questo è il retro del N°1..:

Attached Image: MVC-893X.JPG

MVC-893X.JPG


jpg
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/10/2010, 20:18 Quote
Avatar

Re del Delitto

Group:
Nona Arte
Posts:
5,775
Location:
Palermo

Status:




Nel 1971, alla Mostra di Genova, ho visto di presenza, in carne ed ossa, il "contenuto" del supplemento.

Edited by Squitty - 6/3/2011, 14:13
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/10/2010, 20:43 Quote
Avatar

Re del Delitto

Group:
Nona Arte
Posts:
5,775
Location:
Palermo

Status:


CITAZIONE (Squitty @ 29/10/2010, 20:30) 
toccato con mano? :woot:

Purtroppo non mi fu consentito. Comunque, per intenderci, occhi di fuori e bava alla bocca...

Comunque le "attrici" (?), che andavano a braccetto con l'editore Furio Viano, erano due: una impersonava Vartan, l'altra Jolanka; ed ambedue indossavano il costume che vediamo nelle loro storie a fumetti: in altre parole erano praticamente nude (una specie di porno-cosplay ante litteram...).
 
PM Email  Top
view post Posted on 30/10/2010, 15:52 Quote
Avatar

Re del Delitto

Group:
Nona Arte
Posts:
5,775
Location:
Palermo

Status:



Ricordo, comunque, di avere visto in qualche pubblicazione dell'epoca le foto della manifestazione con quelle due gnoc..., scusate, signorine e, in mezzo a loro, l'editore (quanto l'ho invidiato...).
Ricordo anche che, quando il trio fece il suo ingresso alla Fiera, io ed un amico con cui ero in compagnia ci domandammo dove Viano avesse trovato quelle due e subito ci sovvenne il fatto che ci trovavamo nei pressi del Porto...

Edited by Squitty - 6/3/2011, 14:14
 
PM Email  Top
view post Posted on 15/5/2012, 18:30 Quote
Avatar

Giannizzero Nero

Group:
FI
Posts:
258
Location:
Napoli

Status:


All'interno del numero 133 (1980) di Zora trovo una pubblicità dedicata ad una collana di nuove avventure quattordicinali di Vartàn, che parrebbe iniziata nello stesso anno. Qualcuno sa niente di questa pubblicazione?
 
PM Email  Top
view post Posted on 4/11/2012, 20:19 Quote
Avatar

Uomo Senza Paura

Group:
Member
Posts:
925
Location:
Busto Arsizio (VA)

Status:


Vi faccio felici.... mi sto lentamente convertendo all'arte di Angiolini: è un tratto che continua a non farmi impazzire ma devo dire che in alcune sue opere lo trovo molto armonioso, immediato e "beffardo"

Sto recuperando a fatica ( pensavo fosse più facile) tuto quello che è stato pubblicato su Una, so già che la Poliziotta NON la compreò mai, e di Vartan vorrei acquistare i primi numeri.
Ho già provveduto ad acquistre la ristampa del 1980 in 6 numeri - speravo fosse in formato gigante, ma in realtà è solo doppio il contenuto di pagine - ( arrivaranno alla spicciolata a giorni), mentre per gli originali mi date dei prezzi orientativi per i primi numeri (poi certo per gli albi perfetti immagino che il prezzo lieviti, ma questo è il solito discorso..)

03 Mini Card Bone 08 mini Card Dylan Dog 17 Card Tex Mini
 
PM Email  Top
view post Posted on 4/11/2012, 20:47 Quote
Avatar

Uomo Senza Paura

Group:
Member
Posts:
925
Location:
Busto Arsizio (VA)

Status:


Sì, ma io mi riferivo ai primi 3- 4 numeri... volevo sapere se siamo sopra o sotto i 50 euro cadauno, sempre per albi belli, senza strappi, biro, nastro adesivo, pieghe evidenti, ma NON copie perfette mai toccate e come se fossero appena stampate... insomma calbi colezionabili senza evidenti difetti con la copertina pulita ma senza grossi patemi d'animo...

03 Mini Card Bone 08 mini Card Dylan Dog 17 Card Tex Mini
 
PM Email  Top
19 replies since 4/8/2010, 22:07
 
Reply